stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Città di Vigone
Stai navigando in : Territorio > Archivio Storico del Comune di Vigone
Archivio Storico del Comune di Vigone
L’Archivio storico del Comune di Vigone si compone di 1373 unità archivistiche che compendiano l’arco temporale compreso tra il 1285 ed il 1950.
Vi si ritrovano numerose serie documentarie complete.
Preziosi gli Statuti del 1360 e le numerose pergamene, a datare dal 1285, testimonianza dei privilegi e delle franchigie concessi dai Sovrani nel corso dei secoli.
Una delle più importanti serie documentarie, quella degli 'ordinati e deliberazioni’ è conservata senza interruzioni dal 1373 ai giorni nostri. Gli atti di lite, che offrono un affresco di società e costume legato ai secoli, sono un migliaio e datano a partire dal 1502. La serie dei volumi catastali è conservata dal 1410.
La cartografia si compone di un centinaio di disegni, datati a partire dal XVII sec., raffiguranti corsi d’acqua, terreni, edifici pubblici, confini ecc.
A partire dal 2000 il complesso di disegni più danneggiati e numerosi volumi catastali sono stati oggetto di restauri, resi possibili dai contributi pervenuti dalla Regione Piemonte http://www.regione.piemonte.it/cultura/index.htm e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
L'inventario dell'archivio storico comunale è stato pubblicato nel 2002 nella Collana Archivi Storici Comunali a cura di Hapax Editore (Torino) in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica per il Piemonte e la Valle d'Aosta.
Inventario

L’inventario dell’archivio storico comunale, recentemente rivisto e corretto con il controllo della Soprintendenza Archivistica per il Piemonte e la Valle d’Aosta http://www.sato-archivi.it, è stato pubblicato nella collana “Archivi Storici Comunali” dell’editore Hapax di Torino ]http://www.hapax.it, i cui volumi sono editi in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica per il Piemonte e la Valle d’Aosta – Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il volume si trova in vendita presso le librerie (costo € 23,24) oppure in consultazione presso l’archivio storico comunale e presso la biblioteca Luisia di Vigone. Segue un indice dei fondi principali:

“Archivio Antico”
Registri inventari delle scritture della Comunità (1570-1935)
Concessioni di privilegi ed atti notarili (1285-1832)
Statuti, franchigie (1360-1602)
Memoriali a capi (1377-1664)
Bandi campestri (1458-1615)
Consegnamenti della Comunità (1502-1753)
Beni e proprietà comunali (1600-1863)
Censi, debiti e redditi (1576-1855)
Imposte, tasse, gabelle (1457-1887)
Consegne del sale (1755-1774)
Consegne diverse (1618-1852)
Suppliche (1583-1850)
Statistiche diverse (1570-1867)
Leva e Truppe (1570-1885)
Acque (1318-1869)
Molini (1480-1917)
Comandate (1763-1875)
Ferrovia (1850-1887)
Visite pastorali (1751)

Sezione Prima
Sono suddivisi in questa sezione i carteggi e gli atti relativi a tutti gli affari comunali suddivisi nelle categorie prescritte dalla circolare Astengo del 1897, grandi suddivisioni per funzioni e per materie dell’attività dell’amministrazione municipale:
Cat. I – Amministrazione (1872-1950) – fondo Biblioteca Luisia (1872-1940) Cat.II – Opere Pie e beneficenza (1717-1950) Cat. III – Polizia urbana e rurale (1856-1938) Cat.IV - Sanità ed Igiene (1875-1950) Cat.V – Finanze (1848-1950) Cat. VI – Governo (1908-1950) Cat. VII – Grazia, Giustizia e Culto (1715-1937) Cat. VIII – Leva e Truppa (1884-1950) Cat. IX – Istruzione Pubblica (1855-1933) Cat. X – Lavori Pubblici (1846-1950) Cat. XI – Agricoltura, Industria, Commercio e Lavoro (1851-1950) Cat. XII – Stato Civile, Censimento, Statistica (1858-1950) Cat. XIII – Esteri e Passaporti per l’Interno (1905-1931) Cat. XV – Sicurezza Pubblica (1888-1950) 

Sezione Seconda – “serie”
Copialettere e corrispondenza (1747-1935) Registri di protocollo (1849-1950) Atti deliberativi (1373-1950) Atti soggetti all’Insinuazione (1616-1796) Atti di lite (1502-1925) Contratti (1846-1934) Deliberamenti (1408-1900) Strumenti diversi (1547-1675) Causati e bilanci (1615-1950) Quinternetti esattoriali (1490-1800) Ruoli esattoriali (1507-1950) Parcellari (1541-1821) Quietanze di pagamento (1570-1700) Mandati di pagamento (1641-1950) Libri mastri (1838-1950) Registri di matricola delle tasse comunali (1913-1941) Conti (1398-1950) Catasto (1410-1920) Liste di Leva (cl. 1792-1950) Ruoli matricolari (cl. 1843-1910) Registri scuole elementari (1874-1924) Stato civile-periodo francese (1801-1814) Registri parrocchiali di battesimo, matrimonio e morte (1838-1865) Registri di cittadinanza (1866-1945) Raccolta di editti e manifesti a stampa (1628-1835) Mappe, tipi e disegni (XVII sec. – 1948) 

Archivi Aggregati
Ente Comunale di Assistenza -E.C.A.- ( 1937-1977) Asilo Infantile (1898-1957) Giudicatura (1568-1729) Ufficio di Conciliazione (1866-1996)

   Il Territorio
Città di Vigone - Piazza Palazzo Civico, 18 - 10067 Vigone (TO)
  Tel: 011.98.04.269   Fax: 011.980.27.24
  Codice Fiscale: 85003470011   Partita IVA: 04004340016
  P.E.C.: comunevigone@postecert.it   Email: segreteria@comune.vigone.to.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento