stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Città di Vigone
Stai navigando in : Territorio > Gemellaggio Comune di Vigone - Cañada Rosquin
Gemellaggio Comune di Vigone - Cañada Rosquin
"Il gemellaggio, nasce dalla volontà di collaborazione tra persone distanti, ma con le radici affondate nella medesima cultura . . . Una cultura millenaria, nata ai piedi delle montagne . . . gente semplice, ma col cuore grande . . . al di là dell'Oceano, in questa bellissima città che si chiama Canada Rosquin la maggioranza è di origine Piemontese . . ."
(dalle pagine del sito in fase di realizzazzione di Monica Crosetti)

Cañada Rosquin si trova in Provincia di Santa Fe in Argentina.
Per contattare Canada Rosquin: ccrosquin@velosat.com.ar
CAÑADA ROSQUIN - notizie sul paese ...

Il nostro paese, CAÑADA ROSQUIN, è situato al centro ovest della provincia di Santa Fe, nella zona detta PAMPA HUMEDA, ha una superficie di 310 km2., ed è a 70 m. Sul livello del mare. Si trova sulla strada nazionale Nº 34, a 32ª 03 di latitudine sud ed a 61ª longitudine ovest da Greenwich.

Fu fondata il 21 gennaio 1891 con il nome di Armstrong, ma dal 1905 ricevette il nome di CAÑADA Rosquín, perchè c’era giá un altro paesino alla provincia con questo nome. Gode un clima mite, adeguato allo svolgimento dell’agricoltura sulla base della soia, il mais, il frumento, il girasole ed il sorgo e dell’allevamento con il bestiame bovino, ovino, dei maiali e quello equino. E anche da rillevare l’esistenza delle api con un importante produzione del miele.

L’amministrazione del paese é a capo di un Sindaco, nel Comune, diviso in diversi uffici per svolgere meglio le loro funzioni.

Sebbene l’attivitá base dell’economia sia l’agricoltura, l’allevamento e la latteria, sono in continuo sviluppo il commercio e l’industria.

Le industrie principali sono:
S.A.G.Y.D dedicata all’elaborazione di saponi, detersivi in polvere candeline e glicerina. Vende ed esporta i suoi prodotti nel mercato interno ed in quello internazionale (Brasile, Haití, Angola). Bisogna dire che l’inizio di questa fabbrica è stata opera di un italiano (su questa ditta é stata inviata foto e delle spiegazioni ).
VANTEN: Impianto per estrarre dell’insulina medicinale e poi portarla ai laboratori di medicina. E l’unico nell'Argentina.
EL ROSQUINENSE produce, in base al latte, del dolce di latte, torroni e caramelle. Esporta in Italia ed in Brasile.
AGRICULTORES FEDERADOS ARGENTINOS É una cooperativa che si ocupa dell’attivitá agrícola ricevendo i cereali e tutte le attivitá che ne derivano.

Ci sono anche degli stabilimenti metallurgici che si dedicano alla fabbricazione di porte, tettoie, tetti, ecc., usando come materia prima il ferro, che vendono la loro produzione dentro il paese e nei dintorni.

L’insegnamento si svolge in due scuole elementari e una media, attendendo il nostro ordinamento scolastico, ben diverso a quello dell’Italia. I ragazzi e gli adulti possono frequentare i corsi di lingua all'Associazione Italiana dei Mutui Soccorsi, le classi si disegno, di danza, partecipare alle attivitá del coro o della colona sonora. 

Anche ci sono diversi spazi per la ricreazione che vengono approfittati da tutti: la piazza General San Martín, la piazzetta Vittoria, la Societá Rural, ed altri.- Per lo sport, esistono due club e come testimonianza del nostro passato, funciona un Museo ed archivio storico.

Nelle giornate estive si puó godere il sole nella piscina del club OASYS che è stata, anche, opera di un italiano, per molti anni stabilito al nostro paese.

Le date piú significative sono il 7 marzo, festivitá in onore al santo patrono Santo Tomasso d’Aquino. Al mese di novembre si cellebra la festa nazionale dell’artigianato e della tradizione. La salute della popolazione viene curata da un hospédale principale e dei servizi di medici, odontologi e biochimici.

Popolazione: Oggi, siamo a Cañada Rosquín 5013 persone, essendo in maggioranza di origine piemontese, cioé che i primi abitanti del nostro paese erano venuti proprio dal Piemonte e si stabilirono qui e nei dintorni.- Si possono nominare dei cognomi che, sicuramente, non sarebbero da voi sconosciuti, ad esempio: Druetta, Crosetti, Brizio, Galetto, Gribaudo, Gieco, Cssina, Alloa, Badino, Manassero, Gregorio, Martinatto o Martinasso, Giorda, Bosco, e cosí via.... Con il tempo, potremo inviarvi alcuni documenti che fanno testimone dell’arrivo di questi paesani che sono venuti senza di nulla ma che si sono stabiliti, alcuni non sono tornati mai in patria, e hanno dato tutto ad un paese nuovo, l’Argentina, il quale non sempre ha saputo ringraziare tutto ció che ci hanno lasciato.

Monica Crosetti



   Il Territorio
Città di Vigone - Piazza Palazzo Civico, 18 - 10067 Vigone (TO)
  Tel: 011.98.04.269   Fax: 011.980.27.24
  Codice Fiscale: 85003470011   Partita IVA: 04004340016
  P.E.C.: comunevigone@postecert.it   Email: segreteria@comune.vigone.to.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento